6 luglio 2020
  • 11:58 Macchine per il gelato a compressore, a chi sono più utili? Pro e contro
  • 19:58 Robot aspirapolvere con funzione lavapavimenti
  • 18:03 Tappeti elastici Alice’s Garden: migliori articoli 2020, caratteristiche e prezzi
  • 12:10 Frullatore o frullatore a immersione?
  • 8:48 Giocattoli per bambini: i migliori brand del 2019 a confronto

Le macchine del gelato a compressore hanno molto da offrire in termini di prestazioni e qualità del prodotto, anche in fatto di dotazioni è chiaro fin da subito che non sono gelatiere qualsiasi. A differenza delle normali macchine per il gelato, sono autorefrigeranti e grazie alla presenza del compressore offrono migliori performances. Il timer, montato accanto al contenitore, consente di adattare i tempi di congelamento ai volumi di gelato e alle relative materie prime. Inoltre, si avvalgono della funzione di spegnimento automatico, che si rivela utile in più occasioni anche per la sicurezza, nonché per evitare che il gelato si indurisca troppo. Le migliori macchine per il gelato a compressore dispongono anche di una spia luminosa che serve a controllare meglio lo ‘status’ del procedimento per vedere se tutto fila liscio e il gelato si raffredda a puntino.

Macchine di questa portata, più grandi delle comuni gelatiere, sono prodotte da molti brand fra i più affermati del calibro di Krups, Klarstein, Kitchenaid ed altri. Ma a chi serve di più una gelatiera a compressore? Chiunque può avvalersi di queste macchine performanti se vogliono provare il gusto del gelato ‘fai da te’, ma in particolare vegani o allergici a determinate sostanze alimentari potranno trovare in questo prodotto un valido alleato, potendo scegliere gli ingredienti da usare. Ovvio che chi acquista una macchina del genere, dato anche l’ingombro che richiede spazi importanti, non si limiterà a fare un paio di gelati all’anno, per quelli c’è sempre la gelateria sotto casa. Addentriamoci, ora, a scoprire i pro e i contro di questa tipologia di gelatiera. La prima considerazione da fare è che una macchina del gelato a compressore ha un peso maggiore delle normali gelatiere.

Detto questo partiamo dai ‘pro’, che sono tanti. Intanto, la gelatiera a compressore non esige il pre-raffreddamento in quanto è una macchina autorefrigerante. In secondo luogo, anche il gelato ci guadagna perché viene più buono e cremoso. C’è anche qualche svantaggio. Il primo lo abbiamo anticipato e prende le mosse dal peso e dall’ingombro che richiede più spazio in casa, secondariamente queste gelatiere sono più costose, ma vale la pena affrontare un piccolo sacrificio per ottenere in cambio un gelato di prima qualità. Provare per credere.

admin

RELATED ARTICLES