15 ottobre 2019
  • 13:02 Il fai da te tecnologico: le livelle laser
  • 13:38 Manutenzione di uno spazzolino elettrico
  • 12:51 Montaggio del seggiolino in auto: come installarlo, informazioni per la sicurezza
  • 10:20 Pressione arteriosa, attenzione al freddo
  • 11:56 Spazzolino: elettrico o manuale?

Uno spazzolino di tipo elettrico è un prodotto destinato a durare per moltissimi anni, sostituendo di volta in volta alcune piccole parti che mirano ad estendere la vita totale dello spazzolino da denti, senza dover acquistare un intero nuovo spazzolino ogni volta che, ad esempio, ci si ritrova a dover sostituire le testine perché usurate. Le setole di uno spazzolino infatti rappresentano il vero motivo per cui è necessario sostituire periodicamente i tradizionali spazzolini di tipo manuale, in quanto tendono ad usurarsi a causa dello sfregamento, ed è raccomandato dalla maggior parte dei dentisti di sostituirle almeno ogni tre mesi di utilizzo.

Nel caso si possieda invece uno spazzolino elettrico, è bene preservarne la struttura ed il corpo principale in modo da farlo durare per svariati anni, nell’ordine di una o più decine, in modo da poter ammortizzare non solo la spesa effettuata inizialmente per acquistare lo spazzolino elettrico, ma anche l’impatto ambientale di quest’ultimo, che è costituito quasi interamente da materiali plastici ed altre parte che diventano molto difficili da separare e riciclare al termine del suo ciclo di vita. È possibile consultare tutte le specifiche di uno spazzolino elettrico al sito www.guidaspazzolinoelettrico.it.

Le operazioni di cura e manutenzione legate al preservare la qualità di uno spazzolino elettrico riguardano principalmente la testina con le setole ed il corpo batterie. È importante infatti sostituire la testina con le setole almeno ogni tre mesi, acquistando e montando sul corpo dello spazzolino solamente testine originali della marca produttrice del vostro spazzolino elettrico, o testine perfettamente compatibili con il vostro modello e marchio di spazzolino elettrico, mantenendo intatto in questo modo il meccanismo di aggancio delle testine al corpo principale. Inoltre, è necessario controllare lo stato delle batterie e del vano batterie periodicamente, in modo da verificare che l’isolamento dall’acqua sia ancora totale e le guarnizioni ben salde ai contorni del vano batterie, oltre che accertarsi che le batterie non abbiano perso alcun liquido col tempo e che non risultino danneggiate in alcun modo. A meno non si tratti di batterie al litio, le batterie di uno spazzolino elettrico vanno sostituite periodicamente, quando cominciano a risultare scariche.

admin

RELATED ARTICLES